Rete civica del Comune di Firenze
Indice A-Z
testata per stampa

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

  Home
testo piccolo testo mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

In evidenza

ZTL estiva notturna

 Da giovedì 8 giugno 2017 e fino alla prima domenica di ottobre cambiano gli orari della ZTL notturna estiva.

 

La disciplina della ZTL, in questo periodo, è estesa anche alle notti di giovedì, venerdì e sabato con i seguenti orari:

 

Per i settori A, B e O
- dalle ore 20.00 di giovedì alle ore 3.00 di venerdì
- dalle ore 20.00 di venerdì alle ore 3.00 di sabato
- dalle ore 23.00 di sabato alle ore 3.00 di domenica

 

Per i settori F e G
- dalle ore 23.00 di giovedì alle ore 3.00 di venerdì
- dalle ore 23.00 di venerdì alle ore 3.00 di sabato
- dalle ore 23.00 di sabato alle ore 3.00 di domenica

 

Nei settori A, B e O, nei giorni di giovedì e venerdì, quindi, la disciplina della ZTL sarà in vigore continuativamente dalle ore 7.30 fino alle 3.00 del giorno succcessivo. 

Il sabato rimane invece la finestra oraria di libero accesso, dalle ore 16.00 alle ore 23.00.

 

Insieme alla revisione degli orari, quando è attiva la ZTL notturna, è previsto un potenziamento del trasporto pubblico e navette gratuite dai parcheggi di struttura del Parterre e di Porta a Prato/Leopolda. 

 

Cantieri area stazione S.M.N.

Nella sezione cantieri in corso di Linea 2 è riportata la planimetria con la rappresentazione delle aree di cantiere da realizzarsi su Piazza Stazione, Via Valfonda e viale Strozzi a partire da inizio Aprile; nella medesima sezione della rete civica sono riportate anche le planimetrie con i percorsi per l'accesso all'area di S.M.N. a seconda della tipologia di utenti (trasporto privato o pubblico).

    Lavori di ampliamento a terza corsia dell'Autostrada A11 Firenze - Pisa Nord nel tratto Firenze - Pistoia

    Autostrade per l'Italia S.p.a. ha depositato presso l'Albo Pretorio del Comune di Firenze il progetto definitivo per i lavori di ampliamento a terza corsia dell'Autostrada A11 Firenze - Pisa Nord nel tratto Firenze - Pistoia.

    I lavori di ampliamento interessano anche il territorio del Comune di Firenze (per lo svincolo terminale di Peretola), Prato, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Aiana, Pistoia, Monsummano Terme, Pieve a Nievole.

     

    CONSULTAZIONE DEL PROGETTO:

    Chi è interessato alla consultazione cartacea del progetto o per informazioni tecniche può recarsi di persona o mandare un proprio tecnico di fiducia presso la Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità, Via Mannelli n°119/i piano IV, nei seguenti giorni:

     

    MARTEDI' dalle ore 15.00 alle ore 17.00

    GIOVEDI' dalle ore 9.00 alle ore 11.00

     

    In detti orari un tecnico del Comune di Firenze potrà assistere gli interessati nella consultazione delle aree su cui ricadono gli interventi del progetto e quindi per l'eventuale coinvolgimento delle aree di proprietà (sia per espropri che per occupazione temporanea). Eventuali informazioni posso essere richieste al 055 2624392 o alla mail nuove.infrastrutturemobilita@comune.fi.it.

     

    Punto informativo

    Il punto informativo al Parterre è aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 16.30 e il sabato dalle 7.30 alle 12 e dalle 12.30 alle 16.

    Sul maxi schermo e sul touch screen è anche possibile consultare la mappa interattiva dei cantieri della tramvia.

    Tramvia, ogni martedì un tecnico del Comune risponde ai cittadini

    Tutti i martedì nella sede del Quartiere 5, a Villa Pallini, dalle 10.30 alle 13.00; per prenotarsi scrivere a info.tramvia@comune.fi.it, indicando nome e cognome, un recapito e le domande per il tecnico.
    Chi non potesse comunicare via email, può telefonare ai numeri 055 276 7009-7023, che inoltreranno la richiesta all’ufficio competente.

       
      twitterfacebookyoutube

      città di firenze
      Comune di Firenze
      Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
      50122 FIRENZE
      P.IVA 01307110484

      Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006