Rete civica del Comune di Firenze
Indice A-Z
testata per stampa

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

  Home » Tramvia » Sistema tranviario» Linea 3.1
testo piccolo testo medio testo grande Stampa la pagina RSS Twitter Facebook

Linea 3.1

NB: Le fermate Vittorio Emanuele II e Poggetto sono in corso di revisione e non sono presenti nella variante così come approvata con delibera di Giunta 110/14

Percorso: dall’attuale capolinea di Linea 1, la linea proseguirà di fianco alle scalinate della Stazione S.M.N. per poi immettersi su piazza Stazione e successivamente su via Valfonda. All’altezza di piazza Stazione, nei pressi di piazza Unità, sarà situato il capolinea provvisorio per l’esercizio tranviario di Linea 2.
La linea tranviaria prosegue poi su piazza Bambini e Bambine di Beslam, prosegue di fianco ai giardini della Fortezza da Basso e si immette in via dello Statuto attraversando il ponte sul Mugnone e il sottopasso ferroviario; qui rimarrà una corsia in direzione Careggi.
Dal sottopasso, il tracciato attraversa via Guasti, piazza Viessueux, via Gianni, piazza Leopoldo e via Tavanti, dove è prevista una “biforcazione” della linea su via Vittorio Emanuele, con binario singolo in direzione Careggi, e su via Corridoni/Pisacane, con binario singolo di ritorno verso il Centro Storico.
È in corso di progettazione:

  • la cosiddetta variante Rifredi in alternativa alla "biforcazione", che prevede il passaggio del tracciato tranviario con doppio binario su via Pisacane, all’interno di un’area gestita dalla società Enel, e su via di Rifredi.

In entrambi i casi, il tracciato sfocia in piazza Dalmazia, percorre tutto viale Morgagni sino a Largo Brambilla, ove è previsto il mantenimento di due corsie veicolari per senso di marcia e la corsia preferenziale per le ambulanze. Il capolinea è previsto di fronte all’ingresso principale dell’ospedale di Careggi.

    Le funzioni fondamentali

    La Linea 3 (I° Lotto) è una linea fondamentale per l’assetto definitivo della mobilità fiorentina, per diversi motivi:

    • Interessa zone densamente abitate (Rifredi e Statuto)
    • Collega il Polo Ospedaliero di Careggi con il Centro Storico e di conseguenza, tramite la linea 1 e la linea 2, rispettivamente con Scandicci e con l’Aeroporto di Peretola
    • Collega le Stazioni FS di Santa Maria Novella e Statuto, transita a poche centinaia di metri dalla Stazione di Rifredi e permette di raggiungere, tramite la linea 2, anche la nuova Stazione dell’Alta Velocità
    • Collega il Polo Universitario di Careggi con il Centro Storico

      Informazioni utili

       
      twitterfacebookyoutube

      città di firenze
      Comune di Firenze
      Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
      50122 FIRENZE
      P.IVA 01307110484

      Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006