Rete civica del Comune di Firenze
Indice A-Z
testata per stampa

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

  Home » Tramvia
testo piccolo testo medio testo grande Stampa la pagina RSS Twitter Facebook

In evidenza

Cantieri area stazione S.M.N.

Nella sezione cantieri in corso di Linea 2 è riportata la planimetria con la rappresentazione delle aree di cantiere da realizzarsi su Piazza Stazione, Via Valfonda e viale Strozzi a partire da inizio Aprile; nella medesima sezione della rete civica sono riportate anche le planimetrie con i percorsi per l'accesso all'area di S.M.N. a seconda della tipologia di utenti (trasporto privato o pubblico).

    Variante Rifredi

    La Giunta Comunale ha indirizzato gli uffici a non procedere nelle attività di approvazione della variante e confermare la soluzione progettuale contrattuale (come da progetto esecutivo revisionato cantieri D ed E di Linea 3, in corso di  completamento e verifica), per i motivi richiamati ed evidenziati nel rapporto istruttorio del Responsabile del Procedimento.

    Punto informativo

    Il punto informativo al Parterre è aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 16.30 e il sabato dalle 7.30 alle 12 e dalle 12.30 alle 16.

    Sul maxi schermo e sul touch screen è anche possibile consultare la mappa interattiva dei cantieri della tramvia.

    Tramvia, ogni martedì un tecnico del Comune risponde ai cittadini

    Tutti i martedì nella sede del Quartiere 5, a Villa Pallini, dalle 10.30 alle 13.00; per prenotarsi scrivere a info.tramvia@comune.fi.it, indicando nome e cognome, un recapito e le domande per il tecnico.
    Chi non potesse comunicare via email, può telefonare ai numeri 055 276 7009-7023, che inoltreranno la richiesta all’ufficio competente.

       
      twitterfacebookyoutube

      città di firenze
      Comune di Firenze
      Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
      50122 FIRENZE
      P.IVA 01307110484

      Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006